Lasius niger

Lasius niger (Linnaeus, 1758) è una specie molto comune in Europa e diffusa in tutta Italia, estremamente adattabile e maestra di sopravvivenza.

Crea rapidamente colonie numerose e fonda i suoi formicai prevalentemente a terra o fra le crepe naturali di rocce e alberi.

Spesso usano pietre e legni riscaldati dal sole per tenervi sotto le pupe che richiedono più calore, creando delle vere e proprie incubatrici naturali.

Le prede spesso vengono immobilizzate da diverse formiche che ne bloccano gli arti, mentre altre attaccano con morsi e acido formico nelle parti vulnerabili.

MOLTO FACILE

  • Adatta alle prime esperienze.
  • Fondazione rapida con il raggiungimento di un buon numero di operaie già alla fine della prima estate
  • Già dal secondo anno sono in grado di superare il migliaio di unità.
  • Non aggressiva ma territoriale e intollerante verso le altre formiche.
  • Può essere usata per tentare la fondazione da specie di Lasius a fondazione parassitaria, anche se ci sono specie più adatte.
  • Monoginica con possibilità di pleometrosi.
  • Fondazione claustrale.

Indicativamente da Giugno a Agosto

  • LUNGHEZZA: 7-9mm
  • COLORE: Marrone scuro o nero
  • LONGEVITÀ: Oltre 20 anni
  • LUNGHEZZA: 4-5mm
  • COLORE: Marrone scuro o nero
  • CASTE: Unica e monomorfica
  • SVILUPPO:
    • Uovo-Adulto: 20-30 giorni
  • LONGEVITÀ: 9-18mesi
  • Prati, parchi, giardini, margini boschivi, zone rurali e urbane fino a 1500 m di altitudine.
  • Predilige luoghi esposti al sole.

Regime onnivoro

  • Fonti proteiche: Insetti di piccola taglia vivi e morti (es. zanzare, moscerini, grilli, blatte, camole…), piccoli avanzi di cucina (es. pollo, prosciutto cotto, uova, ecc…)
  • Fonti zuccherine: Miele, miele diluito, acqua e zucchero, gelatine proteiche, frutta molto matura, verdura.
  • Minima: 20°C
  • Ottimale: 24-28°C
  • Massima: 30°C

60-70%

CONSIGLIATA
Da Novembre a Febbraio con temperatura da 5 a 10°C

MATERIALI CONSIGLIATI:

  • CAA
  • Gesso
  • Cemento
  • Plastica
Campioni da Antweb
Antweb.org
it_ITIT